Monumenti a Milano

Piazza Gae Aulenti

Piazza Gae Aulenti

Aperta l’8 dicembre 2012 e dedicata al famoso architetto italiano, Piazza Gae Aulenti è l’epicentro della zona più moderna di Milano.

Booking.com

Milano è sempre la capitale economica d’Italia, città moderna e proiettata verso il futuro. Per cui, tra le sue tante piazze e vie che narrano la ricca storia del passato bisogna anche deviare verso chi ha precorso i tempi raccontando il domani prima che venisse. Ed è il merito, questo, di architetti come Gae Aulenti.

Gae, ovvero Gaetana, Aulenti fu una determinata friulana classe 1927 che ebbe la fortuna di laurearsi a Milano negli anni Cinquanta e di vivere pienamente sulla propria pelle i cambiamenti verso il futuro che la città conobbe proprio in quegli anni. C’era terreno fertile per i giovani architetti, specialmente per quelli di talento come lei. La sua specializzazione fu il design, ma rimangono in Italia e nel mondo diverse sue opere di architettura. Questa piazza di Milano non è nata dal suo ingegno ma ad esso è stata dedicata.

Cosa vedere in piazza Gae Aulenti

Situata nel modernissimo Centro Direzionale di Milano, la piazza è stata concepita dall’architetto argentino Cesar Pelli come espressione massima della bellezza moderna, dell’essenziale elegante ma distaccato. Scelta da qualche anno dai giovani milanesi come centro della movida, è circondata da palazzi che ne accentuano la bellezza: la torre sede di Unicredit (il grattacielo più alto d’Italia), un negozio della Nike, diverse sedi di negozi grandi firme di abbigliamento, una gelateria di lusso, la Feltrinelli, una profumeria e un concessionario d’auto.

milano centro direzionale
Il Centro Direzionale a Milano

Dal centro della piazza si può godere della vista del Bosco Verticale, il bellissimo grattacielo decorato con piante e orti che sorge poco lontano, e di quella di tanti altri palazzi vicini (Regione Lombardia, Torri Garibaldi, Torre Galfa… ). Qui accanto si situano molti locali che vengono utilizzati per la Settimana della Moda con sfilate e spettacoli di vario genere. Al centro della piazza, una serie di getti d’acqua creano giochi artistici arricchiti da colori e luci spettacolari.

Struttura architettonica della piazza

Inaugurata nel 2012, anno della morte di Gae Aulenti, la piazza omonima ha forma circolare, sopraelevata di 6 metri rispetto alla strada, con un diametro di 100 metri. Qui fanno capolinea le linee della Metro M2 ed M5 e si trova non lontano dalla Stazione Garibaldi.

milano gae aulenti
Vista della Piazza Gae Aulenti

Si accede a piedi, tramite cinque “porte”: la via pedonale che porta a via De Castilla, per chi viene da nord; la scalinata e gli ascensori che la collegano con via Sturzo (ovest); la passerella per via Melchiorre Gioia a est e da sud si accede tramite il ponte pedonale di via Rosales. Il quinto accesso è quello che passa dalla Biblioteca degli Alberi.

Da non perdere

Alcune cose, alcuni angoli, alcuni eventi che accendono questa piazza di magia non dovreste perderli per nulla al mondo: la Settimana della Moda, ad esempio, oppure i giochi d’acqua della fontana artistica. Provate l’emozione di sedervi esattamente al centro della piazza e di alzare gli occhi per vedere il cielo “incorniciato” dai grattacieli in maniera volutamente artistica. Visitatela di sera, quando le luci creano insieme alle forme dei palazzi un quadro unico. Provate l’emozione di salire in cima agli oltre 200 metri della torre Unicredit per ammirare Milano dall’alto del vostro futuro!

cielo piazza gae aulenti
Vista del cielo attraverso i grattacieli in piazza Gae Aulenti – Milano

Come arrivare

Come detto, qui si può arrivare facilmente con la metropolitana grazie alle linee M2 ed M5. I bus urbani e i treni esterni arrivano quasi tutti davanti alla vicina Stazione Garibaldi da cui la piazza dista pochi metri a piedi. Ovviamente vi consigliamo di passeggiare per questo perimetro, e di non usare l’auto. Ma se proprio dovete, ricordate di lasciare il mezzo in uno dei tre parcheggi – Smeraldo, Pasubio, Big Parking – e di avventurarvi a piedi nel centro.

Booking.com

Post Comment