News

Il tuo bed and breakfast eco-friendly è vantaggioso per te, i tuoi ospiti e per l’ambiente.

Il tuo bed and breakfast eco-friendly è vantaggioso per te, i tuoi ospiti e per l’ambiente.

Ad inizio secolo, il turismo di massa entra per la prima volta in “crisi” in quanto ci si rende conto che esso genera un elevato sfruttamento delle risorse ambientali e naturali del territorio. Se lavori nel settore alberghiero, fare in modo che la tua impresa diventi eco-sostenibile è una buona scelta di business.

Una scelta eco-friendly da la possibilità di ridurre le bollette mensili nonché attirare una nicchia di clienti che desiderano offrire il loro sostegno ad attività che manifestano interesse per la salvaguardia e il rispetto per l’ambiente. Tante persone hanno deciso di aprire un bed and breakfast per incrementare le entrate familiari, oppure come attività a tempo pieno, dato che se si riesce ad avere un flusso di persone continuo può garantire introiti di tutto rispetto.

In un bed and breakfast ecologico tutto è rivisto in chiave sostenibile: la colazione è preparata con prodotti biologici (meglio se a chilometri zero) le stanze sono arredate con materiali naturali e le pulizie (dal lavaggio dei pavimenti alla biancheria) devono essere fatti con prodotti ecologici (una scelta che si rivela vantaggiosa anche dal punto di vista economico).

Quali sono i vantaggi di una casa riqualificata energeticamente e in maniera ecologica?

Aiuta a riflettere sul tema del turismo sostenibile, propone nuovi modi di viaggiare, incentiva le strutture ricettive a migliorare la loro qualità ecologica, e i viaggiatori a scegliere ospitalità eco-friendly e mezzi di trasporto più sostenibili.

I vantaggi principali di una riqualificazione energetica di un appartamento/edificio consistono in una significativa riduzione dei consumi energetici e un apprezzabile miglioramento del comfort interno. Attraverso l’aiuto di un tecnico esperto, qualsiasi appartamento può essere riconvertito in chiave ecologica rendendo più salutare la permanenza all’interno della casa. Ogni abitazione può così ritrovare il proprio status di “rifugio” dalle aggressioni esterne, abbandonando la condizione di luogo in cui stare male sviluppando patologie respiratorie, neurologiche e psichiche.

risparmiare energia bed and breakfast

Alcuni consigli:

• Abbandona la documentazione cartacea. Configura un sistema che consenta di inviare la documentazione cartacea, come le ricevute, in formato digitale
• Elimina le lampadine a incandescenza. Le lampade fluorescenti compatte (CFL) potrebbero avere un costo inizialmente maggiore, ma consumano l’80% di energia in meno.
• Migliora l’efficienza dei rubinetti dell’acqua e delle toilette.
• Sigilla gli spifferi intorno a porte e finestre. Consentire agli ospiti di controllare il riscaldamento e il condizionamento dell’aria nelle rispettive stanze.
• Installa ventilatori a soffitto nelle stanze degli ospiti. Rispetto all’impianto di aria condizionata, i ventilatori a soffitto consumano molto meno.
• Usa detersivi eco-friendly. Sostituisci i detersivi standard con i rispettivi equivalenti eco-friendly. Cerca di utilizzare marchi più salubri.
• Ricicla. In ultimo, ma non per questo meno importante, predisponi dei contenitori per la raccolta differenziata, una delle soluzioni più basilari per rendere il tuo bed and breakfast eco-sostenibile.
• Istruisci lo staff affinché spenga le luci e i dispositivi di riscaldamento e di refrigerazione quando le stanze sono vuote. Inoltre, nei mesi estivi, bisogna chiudere le tende.
• Sulle finestre, installa pellicole apposite per ridurre la dispersione termica; servono a far diminuire il consumo dei sistemi di riscaldamento e di refrigerazione.
• Isola adeguatamente la struttura e usa pannelli isolanti riflettenti sul tetto.
• Motiva gli ospiti a prediligere le soluzioni di trasporto verde. Puoi proporre loro biciclette, mappe per spostarsi a piedi e informazioni sui mezzi pubblici.

Chi sceglie il proprio soggiorno in un b&b eco-sostenibile sa che si ha davvero la possibilità di cambiare le cose e di migliorare il mondo. Ogni volta che soggiorniamo in un hotel dobbiamo pensare che la ricettività turistica è responsabile di circa il 21% delle emissioni totali di anidride carbonica prodotte dall’industria turistica (dati dell’UNWTO).

Buone eco-vacanze a tutti!

Booking.com

Post Comment